Crostata Ciocco-Cannella

Ciao,

eccomi di ritorno appena passato il Natale e Santo Stefano. Come è andata? Io ho messo su qualche chiletto, ma ho sfornato dei bei dolci che non vedo l’ora di mostrarvi!!! Oggi vi propongo una buonissima crostata, ovviamente cioccolatosissima con aggiunta di Cannella: io l’ho sempre sottovalutata la cannella, ma da quando l’ho scoperta ultimamente la metto ovunque, poi l’accostamento con il cioccolato è il Top!!!! Questa torta è abbastanza veloce da preparare e anche carina da vedere, con dei piccoli alberelli come decorazione. Provatela per una bella merendina con un tè caldo…non fermatevi proprio adesso, ce né ancora da mangiare!!!!

INGREDIENTI: IMG_20171216_151806_1

  • 350 gr farina
  • 150 gr burro morbido
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • 130 gr zucchero
  • vanillina
  • pizzico di sale
  • PER LA GANACHE: 250 gr latte, 200 gr cioccolato fondente, 100 gr zucchero, 45 gr farina, 30 gr burro, cannella

PREPARAZIONE:

Iniziare a preparare la pasta frolla, che in questa versione risulterà abbastanza morbida e profumatissima, scioglievole al morso ma dalla consistenza friabile, ideale per raccogliere un ripieno abbondante. Con l’uso delle fruste montare il burro morbido con lo zucchero, aromi a piacere e un pizzico di sale. Il composto deve risultare cremoso, chiaro e spumoso.

IMG_20171216_152550 IMG_20171216_152734 IMG_20171216_153257

A questo punto aggiungere le uova una alla volta, sempre usando le fruste elettriche. E’ importante che prima di aggiungere il secondo uovo il secondo sia precedentemente amalgamato. L’impasto finale con le uova assorbite deve presentarsi liscio spumoso e privo di grumi.

Aggiungere la farina, precedentemente mescolata con il lievito e la vanillina, in un solo colpo e, con l’aiuto di una spatola, mescolare a mano. L’impasto si presenta morbido, ma deve essere così! Compattare velocemente e trasferire sulla spianatoia, lavorare poco formando una palla aiutandosi con altra farina. A questo punto sigillare l’impasto con una pellicola a contatto e lasciare raffreddare in frigorifero almeno 2-3 h

IMG_20171216_153422 IMG_20171216_153902

Una volta che ha concluso il tempo di riposo stendere l’impasto ad uno spessore di 4 mm e foderare uno stampo da crostata imburrato e infarinato (22 cm circa). Bucherellare con una forchetta e porre in frigorifero il guscio. Avanzare un po’ di frolla per preparare poi gli alberelli da usare come decorazione

IMG_20171216_160437 IMG_20171216_161441

Preparare il ripieno, ideale per crostata data la consistenza né troppo “budinosa” né troppo compatta e farinosa. Mettere il cioccolato tagliato a pezzi su un pentolino, insieme allo zucchero e alla farina, mescolando bene e accendendo il fuoco basso. Dopo pochi secondi il composto si rapprenderà in una palla morbida alla quale, a filo poco per volta, bisogna aggiungere il latte continuando a girare (non aggiungere altro latte finché il precedente non si sarà assorbito). Continuare finchè non si è esaurito tutto il latte. Continuare a girare a fuoco basso con una frusta a mano fino a quando la crema non diventa densa, liscia e senza grumi. Aggiungere quindi la cannella: io ne ho messo un bel cucchiaino pieno, ma provate voi la giusta quantità che vi piace.

Tolto dal fuoco aggiungere il burro e coprire con una pellicola a contatto e riporre in frigo a riposare.

IMG_20171216_155044 IMG_20171216_155336 IMG_20171216_155515 IMG_20171216_155813 IMG_20171216_162555

Passato il tempo di attesa della frolla e raffreddata la ganache, preparare gli alberelli con la frolla avanzata alti almeno 5 mm, posizionati su una teglia con carta da forno. Lasciateli riposare in frigorifero mezz’oretta (per fargli prendere bene la forma) e poi infilzateli con degli stuzzicadenti, con la parte che fuoriesce non superiore di 2 cm. Informarli a 180° per 10 minuti circa. Lasciarli poi raffreddare intanto che si prepara la torta

IMG_20171216_161716 IMG_20171216_162203 IMG_20171216_163810

Riempire il guscio di frolla con la ganache, chiudere l’orlo e infornare a 180° per 30 minuti. La crostata sarà pronta quando si forma una bella crosticina gonfia sulla superficie. Una volta sfornata lasciarla raffreddare bene almeno un paio d’ore prima di decorarla. Io ho decorato gli alberelli con la granella di zucchero, attaccandoli stendendo un po’ di miele sulla superficie dei frollini. Provate anche voi a decorarli come meglio preferite.

IMG_20171216_163110

Una volta pronta e raffreddata ecco conclusa la torta natalizia più bella che ci sia: una decorazione che simula un bosco invernale innevato, da presentare su una tavola durante queste feste per concludere una cena o durante una merenda. Resteranno tutti deliziati da questa crostata davvero golosa…si conserva una settimana, sempre che qualche fetta avanzi!!! Ecco la mia versione by photo…provate la vostra appena potete.

S.

IMG_20171218_073831 IMG_20171218_073920 IMG_20171218_074201

 

 

 

 

Crostata Ciocco-Cannellaultima modifica: 2017-12-27T15:00:57+00:00da samantanina-89
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *