Archivio Tag: cioccolato

Salame di Cioccolato con Pistacchi

Ciao a tutti,

rieccomi oggi con una seconda ricetta..Cioccolatosa al massimo ovviamente!! Domani devo rientrare al lavoro e cosa c’è di meglio che fare una bella colazione con una fetta di Salame al cioccolato? Ho voluto provare la versione senza uova e con l’aggiunta di Pistacchi che secondo me ci azzeccano proprio con il cioccolato.

INGREDIENTI:

  • 150 gr di Burro Morbidosalame cioccolato
  • 150 gr Biscotti Secchi
  • 50 gr Zucchero a Velo
  • 250 gr Cioccolato Fondente (non oltre 70%)
  • Scorza d’Arancia
  • 100 gr Pistacchi (o Mandorle, o Nocciole)

 

PREPARAZIONE:

Per prima cosa ridurre a pezzi il cioccolato e metterlo in una casseruola a bagnomaria sul fuoco, in modo che il pentolino non sia a contatto diretto con la fiamma. Mescolare spesso finché scioglie completamente, quindi lasciar intiepidire.

salame cioccolato 2salame 3

Nel frattempo sbattere con le fruste il burro ammorbidito con lo zucchero a velo e la scorza d’arancia fino ad ottenere una composto cremoso.

salame ciocco 4

Attenzione a grattugiare la scorsa d’Arancia, utilizzare solo la parte arancione e non quella bianca più interna che renderebbe il tutto amaro

Versate anche il cioccolato ormai tiepido e continuate a sbattere, fino ad ottenere un impasto omogeneo. A questo punto rompete i biscotti grossolanamente con le mani e unirli insieme alla frutta secca: utilizzare ora una spatola per mescolare.

salame ciocco

Pronto l’impasto possiamo ora confezionare il nostro salame utilizzando un foglio di carta da forno e arrotolando i lembi attorno al salsicciotto, compattando bene con le mani e sigillando le estremità. Lasciar così rassodare in frigorifero per almeno 2 ore.

IMG_20170821_121235-minsalame cioccolatoso

Il salame conviene comunque lasciarlo incartato e in frigorifero fino a quando si vuole consumare. A quel punto prelevarlo dalla carta, decorarlo con lo zucchero a velo (e magari anche un bello spago per renderlo scenografico!) e aspettare una ventina di minuti prima di mangiarlo.

IMG_20170821_163352_1-min IMG_20170821_163421-min IMG_20170821_163450-min

Ecco il salame concluso! Una volta tagliato l’effetto dei pistacchi è davvero bellissimo e l’odorino di cioccolato davvero inebriante.

Con queste dosi ci mangiano circa 10 persone…direi che domani mattina posso condividerlo con i miei colleghi per iniziare con il piede giusto la giornata! 🙂

Provatelo anche voi e fatemi sapere cosa ne pensate scrivendomi!!

A domani

S.

Torta Caprese

Eccomi con la prima torta che vorrei proporvi che ovviamente non poteva essere che un tripudio di Cioccolato. Chi mi conosce sa che sono una Choco Lover e quindi cosa c’è di meglio di una buonissima TORTA CAPRESE.

Sono appena tornata da una vacanza stupenda a Napoli e dintorni e ho avuto modo di assaggiare questa torta nella sua madrepatria (per un piccolo inconveniente meteorologico non proprio a Capri, ma nella vicinissima Sorrento si!) e vi assicuro che se adorate cioccolato e mandorle questa torta fa al caso vostro! Appena tornata non potevo non provare a rifarla, così, giusto per riassaporare un po il clima di vacanza che purtroppo sta passando e, perché no, per iniziare bene il Lunedì mattina che incombe con una bella fetta di torta 🙂

Niente gita a Capri per Mal Tempo? Ci consoliemo con una colazione Top a Sorrento!

Niente gita a Capri per maltempo? Consoliamoci così! Ecco la Caprese della Pasticceria Veneruso a Sorrento

INGREDIENTI (per stampo 22-24 cm)Ingredienti Caprese

  • 175 gr Cioccolato Fondente Grattugiato
  • 175 gr Zucchero A Velo
  • 175 gr Burro Ammorbidito
  • 30 gr Cacao Amaro in Polvere
  • 80 gr Mandorle Pelate Tritate
  • 5 Tuorli
  • 5 Albumi
  • 60 gr Fecola di Patate
  • 1 Bustina Lievito

PREPARAZIONE

Per preparare la torta caprese cominciate versando in una ciotola il burro a temperatura ambiente e lo zucchero. Azionate le fruste a velocità medio-alta e dopo 6-7 minuti aggiungete anche il pizzico di sale e i tuorli d’uovo (incorporateli uno alla volta attendendo che il precedente sia stato ben assimilato). Il composto dopo pochi minuti risulterà ben spumoso quindi spegnete la fruste e tenete da parte

Burro, zucchero e tuorli d'uovo

Burro, zucchero e tuorli d’uovo

In un’altra ciotola miscelate le polveri: unite il cioccolato grattugiato, la fecola di patate, il lievito e il cacao amaro in polvere. Inglobare poi questa miscela ai tuorli precedenti montati e unire anche le mandorle tritate. Per gusto personale non le ho ridotte proprio a farina, ma le ho tenute grossolane così che si sentano durante l’assaggio. Mescolate bene il tutto e tenete da parte.

Miscela di Polveri

Composto ai Tuorli unito alle polveri e alle Mandorle

Miscela di Polveri

Miscela di Polveri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In un’altra ciotola versate gli albumi e cominciate a montarli con le fruste: dopo qualche minuto risulterà lucido e spumoso.

Tutte le preparazioni sono completate, quindi preriscaldate il forno a 170° e iniziate a miscelarle: aggiungete al composto di tuorli e burro un le polveri e gli albumi montati e amalgamate bene con la spatola, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto e continuate così fino a che non otterrete un impasto uniforme. Versate il composto liscio e cremoso in una tortiera già imburrata e infarinata con fecola di patate. Livellate accuratamente la superficie e cuocete in forno ventilato a 170° per circa 45 minuti.

Prima di sfornare fate sempre la prova dello stecchino! Per il mio forno 45 min sono stati perfetti, ma si sa mai!

Prima di sfornare fate sempre la prova dello stecchino! Per il mio forno 45 min sono stati perfetti, ma si sa mai!

Torta pronta per l'infornata!

Torta pronta per l’infornata!

 

 

Una volta cotta, lasciate intiepidire la torta nello stampo, poi capovolgetela e sformatela . Poi rigiratela nuovamente su un piatto foderato con carta forno e lasciatela raffreddare completamente. Una volta pronta decoratala con lo zucchero a velo, se nel mentre non ne avrete già addentata un pezzo! Che profumino di cioccolato nell’aria!

Caprese7 Caprese ConclusaCaprese10

La torta caprese può essere conservata a temperatura ambiente, in un luogo fresco, sotto una campana di vetro per 3-4 giorni.
Essendo una torta priva di farina è ottima anche per persone Celiache, e per amanti del Cioccolato. Non resterete delusi.

Spero sia stata di vostro gradimento questa torta e che vi dia la forza domani di iniziare la settimana..anche se non so se qui a casa durerà per domani a colazione.

A prestissimo

S.