Archivio mensile: febbraio 2018

Crostata cioccomore

Ciao a tutti,

dopo un pochino di assenteismo (e un po’ di ricettine da postare!) eccomi tornata e, non vi sembrerà stano, ma voglio proporre una torta super cioccolatosa!!! Ho trovato un anello nuovo da usare per le crostate.. è una bomba perché non avendo il fondo ed essendo bucherellato mi consente di estrarre la torta intatta molto facilmente (cosa che per me prima era un impresa!). Mamma mia che bello ora fare le crostate.. poi ho trovato anche la ricetta perfetta per la pasta frolla..ve la voglio far provare!!Vi dico solo che le mie amiche all’assaggio di questa torta hanno esclamato “non sembra pasta frolla..è veramente leggera!!” ma in realtà vi confido che c’era dentro un etto e mezzo di burro!!! 🙂 da provare subito!!

INGREDIENTI:

  • 240 gr di farina + 30 gr di cacao (se si desidera una frolla “bianca” fare tutti 270 gr di farina)
  • 150 gr burro
  • 100 gr zucchero a velo (o semolato extra fine)
  • 1 uovo
  • 1 gr sale
  • 200 gr di marmellata (io l’ho scelta di more che sta benissimo con il cacao)

PREPARAZIONE:

Per preparare la pasta frolla solitamente io utilizzo la planetaria me è possibile farla anche a mano senza grossi problemi. Iniziare lavorando a pomata il burro: per fare ciò tagliarlo a pezzetti e farlo ammorbidire a temperatura ambient, quindi lavorarlo con una spatola. Partendo dal burro a pomato poi lavorare “a crema” aggiungendo lo zucchero e mescolando energicamente con una frusta: così si otterrà un composto spumoso e cremoso. A questo punto aggiungere l’uovo sempre continuando a lavorare.

IMG_20180203_134621 IMG_20180203_134801

Una volta ottenuta una consistenza cremosa aggiungere la farina (e l’eventuale cacao). Cominciare a inglobare la farina creando inizialmente delle briciole e cercando poi di raggiungere una consistenza omogenea in un panetto. Il lavoro va svolto abbastanza velocemente per non riscaldare troppo il burro. Controllare sempre bene che non siano rimasti pezzi di burro, che in cottura potrebbero creare dei buchi: la pasta deve essere ben omogenea. Appiattire quindi la palle e lasciarla riposare almeno un paio d’ore in frigorifero avvolta da una pellicola trasparente.

IMG_20180203_135141 IMG_20180203_140354

Ho scoperto che facendo miscelare insieme burro, zucchero e uova prima di aggiungere la farina la frolla risulta meno friabile (come potrebbe essere una sablee), ma secondo me è molto molto più buona cosi!! Provatela cosi mi direte!! Una volta atteso il tempo di riposo stendere la frolla e coppare la pasta per crearne il fondo: io ho usato un anello di 22 cm e l’altezza è stata di circa 5mm. Poi ho creato il contorno, prestando attenzione a sigillarlo bene alla base. Bucare la pasta per evitare che la pasta si gonfi e riempirla con il composto di confettura/marmellata desiderato: solitamente la quantità da usare è circa 1/3 del peso della pasta: pesando la pasta circa 550gr io sono stata su circa 200 gr. Creare poi la decorazione sopra con la pasta avanzata: strisce intrecciate, cuori, scritte..un po’ come desiderate.

IMG_20180204_124140 IMG_20180204_124658 IMG_20180204_125214 IMG_20180204_125916

Richiudere un pochino i bordi della torta, che è prontissima ora per essere infornata. Prescaldare il forno a 180° e lasciar cuocere per circa 30 minuti. Una volta sfornata aspettare che raffreddi e poi…buona merenda!!!! 🙂

IMG_20180204_142206 IMG_20180204_142233 IMG_20180204_142249

Cheesecake Raffaello

Ciao,

so che fa freschino in questi giorni, ci vorrebbe una bella cioccolata calda e una bella crostata, ma ogni tanto, magari dopo un pranzo o una cena troppo pensante ci vorrebbe un dolcetto bello fresco per concludere in bellezza. Una cheesecake senza cottura è sempre un buon compromesso tra un banale gelato o un semifreddo. Oggi vi propongo una versione “Raffaello” che prende il nome dalla ben nota marca di praline… mamma mia come le adoro!!! Mix giusto tra cocco, mandorle e cioccolato bianco…connubio perfetto da replicare subito in versione extra large in una bella torta. La preparazione è davvero semplice… provatela subito anche voi

INGREDIENTI: IMG_20180113_162517

  • 250 gr biscotti sbriciolati
  • 100 gr burro
  • 250 gr panna
  • 250 gr mascarpone
  • 100 gr cioccolato bianco
  • 30 gr mandorle tritate
  • 2 cucchiai di farina di cocco
  • 10 gr di colla di pesce sciolta in 2 cucchiai di latte caldo
  • 125 gr di zucchero

PREPARAZIONE

Per questa preparazione ho utilizzato una tortiera da 24 cm di diametro (ma andrebbe benissimo anche una da 22cm), da imburrare e foderare con carta da forno. Per preparare la base sbriciolare i biscotti e mescolarli con il burro fuso freddo. Il composto va così schiacciato e aderito bene al fondo della tortiera e fatto riposare almeno un oretta in frigorifero.

IMG_20180113_163127IMG_20180113_163508 IMG_20180113_163738

Per preparare la crema iniziare mettendo in acqua fredda la gelatina e quando diventa morbida, strizzarla e farla scogliere in poco latte caldo.

Montare intanto a neve la panna con lo zucchero, unire poi il mascarpone abbassando lievemente la velocità delle fruste, la farina di cocco le mandorle e il  cioccolato bianco sciolto. Mescolare quindi tutti gli ingredienti con una spatola e per ultimo aggiungere il latte con la gelatina sciolta.

IMG_20180113_165112 IMG_20180113_165442 IMG_20180113_165906 IMG_20180113_170017

Versare quindi la crema pronta sopra la base, decorare con altro cocco grattugiato, qualche mandorla e, perché no, qualche cioccolatino “Raffaello” o scaglie di cioccolato bianco. Lasciar riposare almeno 4 ore in frigorifero prima di mangiare la torta. Idealissima come merenda o come dessert è davvero golosa.. provate per crederci

IMG_20180114_094920_1 IMG_20180114_094942 IMG_20180114_095023